Da Lunedý 1 Marzo 2010 a Mercoledý 31 Marzo 2010
TEATRO, MUSICA E SPETTACOLI

CENA CON I GRANDI AUTORI: "L'ODISSEA IN CUCINA" - Ricette e curiosita' di un mitico viaggio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Parlami, o Musa, dell'uomo versatile e scaltro

Che andò tanto a lungo vagando dopo che ebbe

Distrutto la sacra rocca di Troia. Egli le città

Di molti uomini vide e ne conobbe i costumi e soffrì

Molte traversie in mare ...

(Omero, Odissea, Libro I)


L'Iliade e l'Odissea, poemi tradizionalmente attribuiti a Omero, personaggio non meno leggendario degli eroi da lui cantati, costituiscono la base su cui si è costruita la letteratura gresa e da questa qualla latina e occidentale. Sono entrambi poemi epici, in quanto privilegiano i legami con la tradizione, idealizzano il passato e collegano gli avvenimenti umani con il mondo divino. Hanno tuttavia una visione diversa dell'epos: mentre l'Iliade ruota intorno a un episodio del decimo anno della guerra di Troia, l'Odissea narra le peripezie del viaggio di ritorno di Ulisse a Itaca dopo la caduta della città, e la sua riunione con la famiglia dopo aver ucciso gli uomini che hanno tentato di usurpargli il regno e prendersi sua moglie...

 

 

Come ogni capolavoro, anche l'Odissea ha avuto tante chiavi di lettura, ma crediamo che finora non ne sia stata considerata una attraverso il cibo, sebbene siano tanto numerosi i riferimenti su di esso: come potrebbe essere altrimenti? Ulisse, il mitico viaggiatore, che conosce tanti popoli, che scopre tante terre, sopravvive solo se trova il cibo, che rappresenta non soltanto l'alimento necessario al corpo, ma il grado di civiltà e di benessere di ogni popolazione che incontra.

 

 

 

 

 

Nell'illustrazione:

Odisseo nella grotta di Polifemo Jakob Jordaens  secolo XVI Museo Puskin Mosca

fonte wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Jakob_Jordaens_009.jpg

 

 

Inventiamo quindi le "CENE LETTERARIE": Alla scoperta di gusti, sapori e parole della celebre ODISSEA di Omero.

 

In collaborazione con:

La Vineria Ristorante - Enotavola

Via Dieci Giornate 4 - Brescia

www.lavineriabrescia.com

 

Con la quale abbiamo messo a punto un menù di piatti originali greci dell'epoca:

 

MENU DELLA CENA:

ANTIPASTI:

Τοστ Κýκλωπα
Crostini del Ciclope

 ΜελιτζÜνα σαλÜτα
Insalata di melanzane

ΤηλÝμαχος τοýρτα
Torta rustica di Telemaco

 

PRIMO:

ΠÜστορας σοýπα
Zuppa del pastore

 


SECONDO:

Σοýβλα χοßρου με γλεýκος
Porcellino alla spiedo con mosto d'uva

 

 

DESSERT:

Τηγανßτα
Mezzelune alla ricotta


 

Vini "intonati" alla serata, acqua, vino e caffe’

 

 

INTRATTENIMENTO LETTERARIO con Daniele Squassina:

Il noto attore bresciano Daniele Squassina accompagnerà la serata con spunti e letture tratte dall'opera, rievocando le atmosfere Omeriche e per introdurre le varie portate.

 

Prezzi:

Prezzo:

- 30 Euro soci

- 33 Euro non soci

 

Le "cene con i grandi autori" sono una nuova iniziativa per coniugare in modo originale enogastronomia, grande letteratura e teatro.
La prenotazione è obbligatoria.

 

per informazioni e prenotazioni:

 



Scarica allegato